Tag Archives: detrazioni fiscali

Comunicazione Enea per detrazioni 50% (Ristrutturazione Edilizia)

Per fare chiarezza, ecco alcuni punti degni di interesse:

  • La comunicazione Enea è un obbligo a carico dell’utente finale.
  • Per ottenere la detrazione fiscale del 50%, per la Ristrutturazione Edilizia, non sono obbligatorie le valvole termostatiche.
  • Per l’installazione di un climatizzatore o la sostituzione di una caldaia senza opere murarie non è necessario aprire la Scia al comune poichè si tratta di edilizia libera essendo assimilata a manutenzione straordinaria.
  • La sostituzione dello scaldabagno a gas è detraibile in quanto rientra fra gli interventi di sostituzione con innovazione sull’impianto idraulico.

Ricordiamo inoltre che la mancata o tardiva trasmissione della comunicazione all’Enea non implica, comunque, la perdita del diritto alle detrazioni: a stabilirlo è la risoluzione 46E del 2019.

Risoluzione n. 46 del 18042019_RISOLUZIONE 46

Read More
Rottama la tua vecchia caldaia. Per te 7 anni di garanzia in omaggio!

Per tutti gli utenti che sostituiranno la propria caldaia con una nuova caldaia Vaillant a condensazione dal 19 aprile 2016 al 31 luglio 2016 avranno diritto a 7 anni di garanzia in OMAGGIO a fronte di un contratto di manutenzione annuale stipulato con il Centro Assistenza Ufficiale aderente all’iniziativa.

Scegli la condensazione Vaillant, una tecnologia all’avanguardia sviluppata oggi per il benessere di domani. Grazie alla tecnologia a condensazione potrai abbattere i costi della bolletta del gas e usufruire degli incentivi fiscali fino al 65% della spesa sostenuta.

Il programma “Garanzia 7” permette di estendere la garanzia europea convenzionale da due a sette anni (2+5).

  • nessun diritto fisso di chiamata
  • manodopera gratuita
  • ricambi originali gratuiti
Read More
AGGIORNAMENTO 2015: PROROGA DETRAZIONI 50% E 65%

La legge di Stabilità 2015 prevede il rinnovo delle detrazioni fiscali riguardanti le spese per interventi di recupero edilizio e di riqulificazione energetica che continueranno quindi ad essere detratte rispettivamente nella misura del 50% e del 65% per tutto il 2015. Tale misura è stata ampliata anche ai generatori a biomassa per i quali però è stata rivista l’IVA per i Pellet, salita al 22% (per la legna è rimasta al 10%).

Inoltre la legge di Stabilità ha incrementato dal 4 all’8% la ritenuta sui bonifici che banche e poste devono applicare al momento del pagamento.

La detrazione per la riqualificazione energetica del 65% viene prorogata fino al 21 dicembre 2015, anche per gli interventi di efficientamento energetico che interessano le parti comuni degli edifici condominiali; niente cambia sul fronte dei limiti di spesa, che restano immutati. Dunque: 153.846 euro per gli interventi di riqualificazione energetica; 92.307,69 euro per gli interventi sull’involucro e per l’installazione dei pannelli solari e 46.153,85 euro per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

Per quanto riguarda i bonus per le ristrutturazioni edilizie, resta invariato il tetto di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare.

Read More